Gruppi elettrogeni per Ucraina in guerra

Fai la cosa giusta Dona adesso

Gruppi elettrogeni per Ucraina

DONA ORA

Accendi una luce, riaccendi la speranza.

Il progetto dell’acquisto e di forniture di gruppi elettrogeni alle scuole di Ucraina, che è in guerra.

Il progetto è iniziato il 15 Novembre 2022. Fornitura dei gruppi elettrogeni per Ucraina in guerra.

Analisi del contesto e dei bisogni

Maggior parte delle centrali elettriche e delle infrastrutture di trasporto della corrente risulta danneggiato da droni kamikaze e missili russi. Ospedali, reparti di maternità, pediatria, scuole ed orfanotrofi sono sotto il fuoco di armi pesanti, insieme a case, rifugi e infrastrutture essenziali.
I bambini sono le prime vittime della guerra: oltre 1.100 quelli direttamente colpiti, di cui 402 uccisi e 735 feriti al 23 ottobre, questi numeri non smettono di crescere dato il proseguire degli attacchi che avvengono anche in zone densamente abitate. 3,3 milioni sono bambini sotto i 18 anni, che necessitano assistenza umanitaria all’interno dell’Ucraina sconvolta dalla guerra.

Attività di progetto di forniture di gruppi elettrogeni

Il progetto prevede l’acquisto di forniture di gruppi elettrogeni per Ucraina in guerra, alle scuole di Ucraina nelle zone maggiormente colpite.

I gruppi elettrogeni sono delle macchine composte da un motore a combustione termica che grazie al generatore elettrico originano elettricità continua o alternata in maniera indipendente, in caso di guasti o disservizi della rete pubblica. Il gruppo elettrogeno serve soprattutto ad assicurare corrente elettrica continua. La fornitura dei gruppi elettrogeni alle determinate scuole ucraine delle zone maggiormente colpiti, privi del corrente elettrica, li permetterà di ripristinare il processo dell’istruzione nelle classe. Siamo sicuri, che il nostro intervento comune e l’aiuto di ogni aderente del Progetto produrrà un reale cambiamento per il popolo ucraino in difficoltà, permetterà ai bambini di continuare gli studi nelle scuole. L’obiettivo è di acquistare i generatori per le scuole ed asili nelle regioni situati al Nord dell’Ucraina.

Metodi e tempi di realizzazione del progetto per Ucraina

Tramite attivisti volontari delle associazioni ucraine operanti nel settore di carità contattiamo le scuole nel Est, Nord e Sud dell’Ucraina, per un rilievo della necessità di fornitura di gruppi elettrogeni, potenza necessaria, possibilità di montaggio, eventuale controllo. Stabiliamo i contatti con le persone partner responsabili sul posto, autorità locali etc. Scegliamo i produttori italiani tramite un concorso, alla base delle loro proposte e preventivi. Raccogliamo i soldi per l’acquisto dei generatori e faremo gli ordini ai produttori man mano la raccolta ci permetterà. Stabiliamo le relazioni di collaborazione e reciproco supporto informativo con i donatori principali del progetto. Il progetto verrà realizzato con la collaborazione con le associazioni italiane e delle autorità.  In seguito invieremo i generatori alla destinazione con i mezzi convenzionati. Otterremo i patrocini della Regione Marche e le Comuni del territorio. Provvederemo un totale controllo della installazione dei sistemi forniti e faremo una relazione trasparente.

Fai anche tu la tua donazione.Fornitura dei gruppi elettrogeni

UPD: siamo lieti di condividere con voi le notizie entusiasmanti riguardo al nostro progetto “Accendi una luce, riaccendi la speranza”. Grazie alla vostra generosità e al sostegno degli altri donatori, siamo stati in grado di acquistare e consegnare due gruppi elettrogeni alle scuole nel Nord-Est dell’Ucraina. Abbiamo raccolto 20.000 euro che ci hanno permesso di acquistare e di consegnare alI’Istituto Agrario di Nizhyn il generatore Pramac GSW45Y 45.33 kVA e al Liceo di Prokhory il generatore Pramac GSW22Y 19.25 kVA. I generatori che avete finanziato ci permetteranno di mantenere in funzione le caldaie delle scuole e le mense, consentendo agli studenti di studiare anche durante le interruzioni di corrente. Guardate su questa pagina il video di ringraziamento.

Con il supporto delle Associazioni:
Comunità ucraina Valdera APS ETS
Associazione Jalsuri, Fano
Associazione Italia-Ucraina “Leleka” (Logistica)
Gli eventi promozionali organizzati per promuovere il nostro progetto di fornitura di gruppi elettrogeni alle scuole in Ucraina hanno ottenuto i patrocini dei comuni di Fano, Senigallia e Potenza Picena.

Dona ora con un bonifico bancario:
Associazione Insieme Per Ucraina.
IBAN: IT22H0851968390000000706024
BCC DI FANO (Ag. Marotta). Motivo: Donazione per Accendi una luce, riaccendi la speranza.