Shchedryk: Missione Perpetua

Fai la cosa giusta Dona adesso

Cover Image for Shchedryk: Missione Perpetua

Quando la Cultura Ucraina Incanta Senigallia

Nell’incantevole cornice dell’Auditorium San Rocco, un viaggio attraverso la musica, la storia e la tradizione ucraina ha lasciato il segno.

In una fresca serata di sabato scorso, l’Auditorium San Rocco di Senigallia si è trasformato in un crogiolo di cultura, storia e arte ucraina. “Missione perpetua”, il titolo dell’evento, ha promesso una serata di celebrazione ed è riuscito a superare ogni aspettativa.

shchedryk missioneIl coro polifonico Pastime, guidato dall’esperta maestra Valeria Picardi, ha aperto il sipario su un mondo di melodie tradizionali ucraine. La loro interpretazione di “Shchedryk” di Mykola Leontovych è stata un primo gustoso assaggio di una serata destinata a rimanere impressa nella memoria degli spettatori.

Il palco ha accolto anche la straordinaria Maestra Oksana Ivshchenko, la cui voce eterea, accompagnata dal suono nostalgico della bandura, ha incantato il pubblico. La Prof.ssa Oksana Shatokhina, poi, ha saputo illuminare la sala con le sue parole, trasformando il suo intervento in un momento di riflessione culturale profonda.

La giovane Sofia Onyshchak ha dimostrato una maturità artistica sorprendente con il suo violino, tessendo melodie che hanno vibrato nelle corde dell’anima di chi ascoltava.

Una Finestra sulla Cultura Ucraina attraverso il Teatro

mariaedavid
La parte recitativa dell’evento, arricchita dalle performance di David Berardi, Maria Havryliuk, Bohdan Onyshchak e Maria Stakhura, ha offerto una rappresentazione vivida e coinvolgente della cultura ucraina. Ogni attore ha portato in scena un frammento di storia, dando voce a personaggi e racconti carichi di emozioni e significati.

Un focus particolare è stato dedicato a figure storiche di rilievo: Symon Petliura, l’eroe patriottico e promotore dell’arte, e compositore Mykola Leontovych, il cui “Shchedryk” è diventato un inno a livello mondiale.collage

In particolare si parlava di Oleksandr Koshyts, direttore della Capela Nazionale Ucraina, figura chiave nella diffusione della musica ucraina a livello internazionale. Il suo legame con “Shchedryk” ha elevato questo brano a simbolo della musica natalizia in tutto il mondo.

“Missione perpetua” è stato un grande evento, un viaggio sensoriale ed emotivo nel cuore della cultura ucraina. Una serata in cui l’arte ha parlato un linguaggio universale, unendo le persone, rimanendo impressa nei cuori di tutti i presenti. Un appuntamento che, senza dubbio, sarà ricordato come uno dei momenti più alti di scambio culturale a Senigallia.tutti noi


Continua leggere

Grazie di cuore Grazie di cuore a Andrea per averci messo a disposizione il suo mezzo per il ritiro del nuovo materiale dell’aiuto umanitario che stiamo per inviare in Ucraina. Siamo molto grati anche a Yuri, Luca e Riccardo per aver dedicato del loro tempo e le loro energie a questa importante iniziativa. Ogni sforzo, […]

Per un mese, in un’atmosfera quasi mistica, volontari dal cuore grande hanno lavorato incessantemente, trasformando semplici gomitoli di lana in coperte calde, avvolgenti come abbracci, e nelle loro preghiere hanno invocato la pace per l’Ucraina. Ogni punto, ogni nodo di lana, è diventato un simbolo di un’affettuosa solidarietà, che supera confini e distanze, che riscalda il corpo e l’anima.